Viaggio alla scoperta di una città a molti sconosciuta : Jablonec nad Nisou!

scritto da admin 29/04/2018 0 commenti

 

Viaggio alla scoperta di una città a molti sconosciuta : Jablonec nad Nisou!

 

 

La mia curiosità verso questo mondo creativo non si ferma davanti ad una semplice ricerca dal pc e numerosi appunti per poter apprendere e successivamente condividere con voi e così un bel giorno pensando mentre ero nel mio laboratorio una campanella si accende nel mio cervello e non mi dà pace.

Mi tormenta giorno e notte fino a quando scelgo e decido di unire un' altra mia passione che sono i viaggi al mio ''lavoro'' e così inizio a contattare diverse aziende, scelgo il percorso, carico le batterie di tutti i dispositivi, preparo la macchina fotografica e poche ore dopo sono in macchina... meta Torino - Jablonec nad Nisou.

Dopo circa 16 ore di viaggio, vignette autostradali, stanchezza, numerose canzoni ascoltate, cantate e riascoltate ecco che ci siamo!

 

 

 

 

 

Vi chiederete come mai questa meta così insolita, vero?

Della città ve ne parlerò in un altro articolo dove la scopriremo insieme.

 

Oggi voglio parlarvi del nostro primo appuntamento gentilmente concesso dalla famosa azienda Matubo® che ringrazierò sempre per questa bellissima esperienza.

 

Siamo arrivati poche ore prima della chiusura nella loro azienda e siamo andati oltre tra riprese e fotografie ma nonostante ciò lo staff è stato super disponibile e gentili a fermarsi anche dopo aver finito il loro orario lavorativo e a scambiarsi alcune informazioni come il cibo, il gelato, vacanze italiane e varie indicazioni su come muoverci sul loro territorio...che dire tutto meraviglioso ma voi direte...e le superduo? e le rulla? ed i rivoli...ora vi racconto tutto! :)

Dunque le Superduo...mai viste così tante insieme...mai visto così tante colorazioni...sacchi di farina come questi nell' immagine qui sotto pieni di superduo, gemduo ,rulla, rocailles ecc 

 

 

 

 

 

Ero come una bambina in una fiaba, occhietti a cuoricino, forse non riuscirò nemmeno a descrivervi a parole tutto questo e forse non serve perchè bisogna vivere certe emozioni ma so di certo che una parte di questa mia esperienza vi arriverà lo stesso.

Ma veniamo al concetto di produzione, smistamento e distribuzione mondiale.

Loro lavorano qui : 

 

 

Nella piano terra vengono prodotte le perline e successivamente vengono portate al primo piano dove 4 impiegate se ne occupano a sistemarle per codici, tipologie ecc 

Abbiamo assistito anche alla distribuzione ed impacchettamento di un grossisimo distributore mondiale che non farò il nome per privacy.

Le perline vengono pesate su una bilancia enorme, guardate qui :

 

Poi etichette,un altro controllo per verificare che tutto sia corretto e in seguito vengono spedite ai più grossi distributori mondiali dai quali,peraltro, tutti noi negozianti acquistiamo e solo successivamente le perline possono essere acquistate anche dal ''consumatore'' ovvero da tutte voi creative...pensate quanti giri che fanno queste nostre amate superduo prima di arrivare da voi! :)

Intanto vi lascio quest' immagine...immaginate di lavorare qui...immersi nel verde e nella creatività!

 

Il viaggio continua...non perdetevi il prossimo racconto!